Compagni di viaggio #2: l’abitudinario

abitudinario 1

Si sa, le cattive abitudini sono dure a morire. Ma anche le buone, a dirla tutta. Se per molti viaggiare è anche un modo per sviluppare le proprie capacità di adattamento, per l’abitudinario no. L’abitudinario ci ha messo anni per trovare il suo equilibrio, e non se lo farà certo rovinare dall’insignificante circostanza di trovarsi dall’altra parte del Mondo; che sia per un … Continua a leggere