Asia 4 dummies: diario di un sopravvissuto

Disclaimer: sto scrivendo queste memorie oggi, mercoledì 14 agosto 2013, 
ancora vivo su un autobus per Pettah. 
La maggior parte delle mie affermazioni sono veritiere, per lo Sri Lanka
ma anche per molti altri Paesi del Sud Est dell'Asia.
Usatele con cautela.



C'è sempre un bus che va dove dovete andare: dite no a tre tuktuk 
e lo vedrete comparire


Se avete bisogno di un dentifricio, comprate nei minishop quello 
che piú vi aggrada... ma se avete un particolare feticismo per 
i chiodi di garofano, comprate Clogard!


Per attraversare la strada potete scegliere tra seguire i villici, morire 
o non attraversare (la migliore opzione, a nostro avviso)


Gli autobus non A/C offrono un servizio gratuito di permanente 
(in particolare vicino alle entrate) e, se siete proprio fortunati, 
di discoteca ambulante


Attenti a cosa ordinate da mangiare perchè se è carne è piccante, 
ma se è pesce...è piccante! 
Nessun problema invece per i vegetariani: troverete peperoncini
da mangiare a morsi ovunque.


Se proprio volete un espresso dovete trovare una filiale del franchising 
Barista Lavazza, chiedere un espresso very short e convincere il cameriere
che lo volete davvero very very short; 
otterrete così un bel caffè lungo.


Si guida nella corsia di sinistra... ma se l'autobus ha fretta anche 
in quella di destra


Chiunque sollevi la vostra valigia per più di una frazione di secondo
vorrà una mancia per il servizio


Se un tuktuk driver per leggere (a qualunque distanza) l'indirizzo che 
gli mostrate si mette gli occhiali e poi li ripone, vi conviene trovare 
una buona scusa per scendere


Gli autobus di Colombo impiegano solitamente 15/30 minuti per uscire 
dal centro cittadino, ma poi vanno come un treno*


Solo turisti e storpi hanno il potere di far fermare un bus in corsa.
A fine vacanza vi sorprenderete ad invidiare l'agilità con cui i locali
si tuffano nei mezzi pubblici senza obbligarli a rallentare


Iuros (€s) in SriLanka significa maiali...Se proprio volete cambiare 
maiali per rupie, almeno non fatelo in banca, se non ci tenete ad essere 
derisi dai locali


*I treni vanno ad una media di 20 km orari, se non finiscono l'acqua. 
Il che rende possibile la spassosa abitudine di passare da un vagone 
all'altro dall'esterno. 
Se uno è così n00b da cadere, al massimo risale sul vagone dopo.


Se indecisi, suonate il clacson

viaggi in treno Asia style

viaggi in treno Asia style